Gli aerei sono state una delle più grandi e importanti invenzioni dell’uomo. Riuscire a raggiungere luoghi che prima sembravano irraggiungibili è qualcosa di sensazionale. Ma come tutte le cose belle e soprattuto l’aumento costante e continuo di viaggiatori in aereo, porta inevitabilmente a problemi di scioperi, ritardi e cancellazioni. Flightright è uno dei tanti portali che si occupa di aiutarvi nel rimborso dei voli in ritardo, diritti dei passeggeri, cancellazione del volo, rimborso di biglietti aerei non utilizzati e molto altro ancora.

Negli anni abbiamo preso tantissimi voli, con svariate compagnie aeree e se 9 volte su 10 possiamo dire di aver sempre viaggiato senza problemi, soprattutto negli ultimi anni è capitato di incappare in diverse problematiche con i voli.

Aereo in overbooking

Per due volte siamo incappati in voli che finivano in overbooking, noi eravamo sempre la parte fortunata che avendo fatto il check in online era riuscita ad assicurasi il posto ma abbiamo visto come le compagnie in modo grottesco cercavano di rimediare al danno compiuto regalando voli soggiorni e soldi, pur di riuscire a togliere qualche passeggero dall’aereo in favore di altri. L’episodio più eclatante è stato ad Atalanta in attesa del volo per Città del Messico. La compagnia Delta, in overbooking, è arrivata ad offrire 700 dollari, un volo in business per il giorno successivo e notte in hotel 4 stelle se avessimo ceduto il nostro posto a favore dei passeggeri in overbooking.

Aereo in ritardo

I ritardi aerei ormai sono all’ordine del giorno, varia da un piccolo ritardo di 15 minuti fino a ritardi di oltre 5 ore. Purtroppo nella nostra esperienza ce ne sono capitati diversi e quasi sempre con compagnie low cost che avendo venduto il volo a cifre davvero irrisorie si sente in diritto di non concederti nemmeno un buono per il pranzo.

Ci capita spesso con Ryanair che senza precisare i motivi è riuscita svariate volte a fare ritardo sul volo a volte con altre volte senza buono pasto.

E’ capitato durante un volo in Islanda con la compagnia SAS, dove un lungo ritardo causato da problemi legati alla compagnia stessa ci ha causato un gravissimo e lunghissimo ritardo. Ci siamo affidati ad uno dei tanti portali che come Flightright assiste i passeggeri in queste problematiche e siamo riusciti ad ottenere un rimborso totale del volo.

Voli cancellati per maltempo e per cause poco chiare

Fortunatamente devo dire che fino ci è capitato di dover rinunciare ad un volo per cancellazione dovuta a causa di forza maggiore. L’episodio si riferisce ad un volo da Londra a Milano; la nebbia ha impedito la partenza di oltre 70 voli in tutti gli aeroporti di Londra costringendoci a rimanere bloccati in città per ben due giorni. Siamo stati rimborsa di tutto e devo dire che prolungare il viaggio a Londra non è stato affatto male ma il disagio provocato non aveva prezzo.

Questi sono solo alcuni degli esempi più eclatanti degli episodi che ci sono capitati in tanti anni di viaggi in aereo. Il consiglio che vi posso dare è di verificare sempre e comunque se avete oppure no diritto ad un rimborso o un risarcimento. Spesso per pigrizia si preferisce non procedere con questi processi ma è giusto ed è un nostro diritto essere risarciti se le compagnie non svolgono in modo corretto il loro lavoro.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here